16 apr 14

Paganello 2014: Zero Waste Event grazie alla Provincia di Rimini

paganello-2014

Il più famoso torneo di frisbee del mondo, il Paganello, si tinge di verde e lo fa grazie al progetto di cooperazione transfrontaliera IPA Adriatico, “Zero Waste net for events and festivals”. La Provincia di Rimini, partner del progetto che mira a ridurre l’impatto ambientale di eventi organizzati nei territori di Italia, Albania, Bosnia Erzegovina, Croazia, Montenegro e Slovenia, affiancherà gli organizzatori del “Paga” in una cinque giorni nel nome della sostenibilità.

Dal 17 al 21 aprile la spiaggia di Rimini (bagno 34) sarà invasa da migliaia di atleti pronti a sfidarsi a suon di frisbee in due discipline, il Beach Utimate e il Freestyle, nel rispetto dell’ambiente. Un’attenzione che già da diversi anni caratterizza l’esclusivo evento. Dal 2008 il Paganello ha infatti avviato un progetto pilota divenendo Green Paganello. L’utilizzo di materiali riciclabili, la raccolta differenziata, ma anche l’accessibilità dei luoghi caratterizzeranno la manifestazione. Dopo la sottoscrizione nei mesi scorsi del protocollo d’intesa sui Green Events firmato dalla Provincia di Rimini con gli organizzatori dell’evento e altri attori del territorio, in questa 24^ edizione, la Provincia di Rimini arricchisce la manifestazione del riconoscimento internazionale di “Zero Waste”, che rafforza la filosofia di sostenibilità perseguita da Paganello.